ASTROLOGIA

SOLE E MERCURIO RETROGRADO CONGIUNTI IN TORO: IL VIAGGIO NEL TEMPO

maxresdefault
E’ di sicuro un transito che avviene spesso poiché mercurio è un pianeta veloce che compie la sua rivoluzione solare in ben 87 giorni, poco meno di tre mesi. Non si discosta mai più di 28 gradi dal sole e, pertanto, è il pianeta in continuo contatto con lui. Il sole è il nostro centro, il nostro Padre celeste. Senza il sole la vita non sarebbe possibile, almeno così come la conosciamo noi. Mercurio prende le informazioni dal sole e le trasmette a tutti noi, collegandosi col nostro sistema nervoso principale. Attraverso il campo elettrico, modifica, in base al segno in cui si trova, il nostro assetto informativo. Il suo transito in toro produce una chiarezza mentale molto forte, una stabilità percettiva che permette di vedere tutto quello che ci accade e che ci circonda con ritrovata lucidità. Poiché è retrogrado, è un rivolgersi al passato, alle nostre esperienze vissute e come abbiamo reagito ad esse; un vero e proprio viaggio nel passato. Potrebbero ritornarci alla mente ricordi oramai dimenticati, incontrare persone appartenute al nostro passato. Alcuni rivivranno situazioni a suo tempo non definite, che ora invece hanno bisogno di ricevere una conclusione formale. Situazioni sospese, non chiare. Un resoconto interiore che produce un selezionare ciò che è buono da ciò che è cattivo ed eliminare la “zizzania” che tanto ha prodotto sconfitte e fallimenti. La congiunzione col Sole poi, produce un cambio informativo, un aumento vibratorio che rende la mente più libera, la percezione della materia più chiara. La consapevolezza che l’Anima, l’intelletto ed il corpo sono una sol cosa e, quando totalmente uniti, producono il cambio di vita, il benessere, la guarigione, veri e propri miracoli. Ogni segno utilizza questa congiunzione in un particolare settore di vita. E’ una sorta di novilunio mercuriale, l’inizio di un ciclo, di un mini ciclo per la verità. Infatti, in questi giorni è si in congiunzione col sole, ma il suo movimento retrogrado porta mercurio indietro e, dal 23 maggio quando riprenderà il movimento diretto, inizierà la rincorsa per una nuova congiunzione, che si verificherà il 7 luglio in cancro. Da oggi al 7 luglio si crea un ciclo, all’interno del quale passeremo dalla mente “distruttiva” alla mente “cercatrice” ovvero una mente che vuol superare i propri limiti imposti, ma soprattutto superare le paure emotive che minano l’autostima e bloccano la propria realizzazione.

Ariete: questo aspetto inizia la fase del cambio di valori di vita, dando un nuovo senso e valore alla propria vita.

Toro: distrugge il vecchio “io” per far nascere dalla cenere la nuova Fenice;

Gemelli: prendere coscienza delle proprie paure;

Cancro: finalmente inizia a comprendere cosa vuole dalla vita;

Leone: la percezione chiara della propria vocazione e di come realizzarla;

Vergine: dare un nuovo senso alla vita, superando i limiti autoimposti;

Bilancia: la comprensione delle cause delle crisi relazionali. Troppa disponibilità;

Scorpione: finalmente inizia a fare chiarezza su come far funzionare una relazione;

Sagittario: creare dei confini, una autodisciplina non è poi così brutto, anzi porta guarigione:

Capricorno: dedicarsi del tempo libero è fondamentale per stare bene con se stessi.

Acquario: la comprensione che per essere liberi è necessario avere solide radici;

Pesci: sognare è bello, ma realizzare i sogni ancora di più. Agire concretamente per questo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.