MERCURIO RETROGRADO IN TORO

hermes

Esattamente dal giorno 29 aprile, Mercurio in toro diventa retrogrado per la seconda volta nel 2016. Questo movimento si verificherà anche ad agosto e per la terza volta transiterà in un segno appartenente all’elemento terra. A gennaio infatti, mercurio è diventato retrogrado nel segno del capricorno, mentre il prossimo maggio lo sarà nel segno del toro. Chiuderà  nel segno della vergine ad agosto. Mercurio è il pianeta che da agosto 2015 sta dirigendo l’orchestra del cielo, dettando i tempi del cambiamento che stiamo vivendo.  Infatti, giove che transita nella vergine è sotto il controllo di mercurio, pianeta che governa questo segno. Giove, a sua volta, governa il sagittario, segno in cui sta transitando il pianeta Saturno e quindi sotto il suo controllo. Saturno è il pianeta che si osserva per comprendere quali siano i cambiamenti importanti che avvengono nel medio termine, in un certo settore di vita. Ogni volta che transita in un segno zodiacale, saturno toglie l’energia rappresentata da quel segno facendoci lavorare  con quell’energia mancante. Proprio perché mancante, la ricerchiamo continuamente. Un po’ come nelle relazioni … quando una persona ci manca, cerchiamo qualcosa che ce la potrebbe far ricordare così che possa essere presente nella nostra immaginazione. Saturno nel segno del sagittario è la ricerca del senso della vita, del suo significato profondo, la crescita spirituale e l’esplorazione di una nuova direzione di vita. Grazie a Mercurio retrogrado che ci fa osservare i dettagli della nostra vita, le nostre abitudini, la nostra comunicazione e il nostro modo di pensare vengono analizzate nel loro aspetto più profondo e limitante. Quando è retrogrado il suo movimento, mercurio ci spinge a rivedere tutte le nostre abitudini suggerendoci di ascoltare il buon saturno che, grazie a giove in vergine, fa pulizia di tutto quello che, di fatto, oramai non ci appartiene più. Ora che la sua retrogradazione avviene nel toro, segno questo dei possessi, degli attaccamenti, ma anche dei valori su cui si fonda la propria vita, la spinta a tagliare con quelle cose che ci appesantiscono e limitano è maggiore. Diventiamo insomma più leggeri, anche fisicamente. Una ridefinizione di tutta la nostra forma.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.