ASTROLOGIA

PREVISIONI 2016: APPUNTI DI VIAGGIO

Oroscopo2

Per chi vuole, riporto di seguito i miei appunti sulle conferenze da me tenute nel mese di gennaio e riguardanti le previsioni astrologiche del 2016. Benché qualche mese sia passato, credo che possiate trovare delle linee guida da utilizzare per i prossimi mesi. Buona lettura:

Ariete:
archetipo: “IL MAGO” (REALIZZARE I DESIDERI DEL SOVRANO – credere nell’Invisibile):

direzione di vita: CREARE UNA NUOVA VITA,
paura annessa: PAURA DI FALLIRE

– Giove in vergine contribuisce a vivere un buon momento lavorativo e di salute. Elaborazione del concetto di libertà, di dovere e di responsabilità. I bisogni dell’ego vengono soddisfatti attraverso il servizio agli altri, che consente una crescita individuale molto forte. La salute ha un ruolo chiave, perché tramite essa si raggiunge la realizzazione dei propri sogni;
– La quadratura tra saturno e giove consente di stabilizzare i nuovi parametri di vita non senza, però, una resistenza interiore dovuta al timore di affidarsi agli altri. Cosa molto difficile per un Ariete;
– Gennaio: le scelte ed i tagli verranno indirizzati verso la vita pubblica, ridisegnando la propria immagine, anche ritirandosi un po’ in isolamento per ricercare una rinascita interiore. La fine di un vecchio ordine di cose e l’inizio di uno nuovo, attraverso l’ampliamento di vedute, ed una crescita “spirituale”;
– Maggio: le decisioni verranno indirizzate verso il costruire i nuovi valori di vita eliminando quelli vecchi, soprattutto quelli ereditati dalla famiglia di origine, o quelli del partner.
– Settembre: possibilità anche di cambiare lavoro, di qualche piccolo problema di salute ma che poi risulta fondamentale per apportare cambiamenti allo stile di vita.
– Ottobre/novembre: è un buon momento per la propria realizzazione, sia professionale che sentimentale. Qualche ariete potrebbe addirittura sposarsi.
– dicembre: mese in cui si chiuderanno definitivamente tante cose. Se non si è cambiato regime di vita, possibili ricoveri o problemi fisici.

a gennaio decido cosa voglio dalla mia vita;
a maggio decido che valori sono alla base della mia vita;
ad agosto finalmente inizio a vivere come dico io.

Toro:
archetipo: “IL DISTRUTTORE” (METAMORFOSI, INIZIAZIONE, RISVEGLIO. RIGENERARE LA PROPRIA PERSONALITA’ E LA PROPRIA VITA)

direzione di vita: ESPANSIONE – DISTACCO – PERDITA
paura annessa: PAURA DELLE RELAZIONI

– Giove espande la capacità di autoespressione creativa. Si ha il coraggio, finalmente, di essere sé stessi e di esprimersi senza timori. Questo comporta un miglioramento nel rapporto con gli altri
– le relazioni d’amore contribuiranno ad allargare il campo di coscienza. Nuove storie per i single, buon periodo per le coppie già formate e chi ha figli potrà vedere in loro la propria realizzazione. Ottime capacità creative e procreative;
– a gennaio decidere che direzione prendere, qual è la via giusta da seguire. Nuovi corsi di studi, possibili viaggi, nuove conoscenze. Il toro socializza;
– maggio: una nuova visione di vita. Ristrutturare la propria immagine, eliminando aspetti di se stessi che non vanno più bene. Per accogliere l’altro, è anche utile prepararsi esteticamente: Essere invece di Avere! Ma anche una dieta è utile;
– marte retrogrado taglia con le relazioni inutili, quindi tra giugno e luglio, tagliare le relazioni che superficiali o comunque un chiarimento per poter meglio vivere insieme;
– Ad agosto, finalmente, la trasformazione! che consentirà già a settembre di iniziare la una possibile “Storia” d’amore per i single incalliti. Per chi vive già una relazione, possibilità di consolidare il rapporto;
– Settembre: analisi di quello che piace o non piace, di quello che diverte e di quello che non diverte. Qualcuno potrebbe decidere che il proprio talento può diventare il proprio lavoro. Comunque, ricercare tempo libero da dedicarsi e dedicare a chi si ama. Paternità / Maternità;
– ottobre: prendere una nuova strada o comunque porre le basi per un nuovo progetto;
– novembre: inizia la realizzazione personale, frutto di una migliore coerenza.
– Dicembre: nuovi progetti e collaborazioni prendono corpo e si stabilizzano con discreto successo.

a gennaio cambio modo di vedere il mondo;
a maggio agisco su me stesso;
ad agosto inizio a fare quello che realmente mi piace e con gioia;

 

Gemelli
archetipo: “IL CREATORE” (IL PROCESSO CREATIVO – LA NOSTRA PARTE NELLA CREAZIONE)

direzione di vita: PROFONDITA’ NELLE RELAZIONI
paura annessa: NON ESSERE UTILE, NON SERVIRE A NIENTE.

– Giove richiede sicurezza interiore, che si direziona verso la famiglia, l’ambiente domestico, la vita privata e l’IO interiore. Mentre la donna richiede di ricevere sicurezza, l’uomo gemelli verrà costretto a dare certezze… Una maggior profondità. Attraverso le crisi relazionali, soprattutto affettive, al gemelli viene data la possibilità di andare in profondità nelle emozioni.
– nel mese di gennaio, una crisi può far anche ammalare il gemelli, poiché troppo lavoro e continue responsabilità quotidiane, potrebbero togliere attenzioni alle relazioni;
– tra marzo e giugno, la crisi più forte. Soprattutto a maggio, quando ci potrebbero essere anche problemi di salute propri o di qualche componente della famiglia;
– ad agosto, la possibilità che una crisi relazionale, soprattutto all’interno della famiglia, consente di ripartire con una nuova organizzazione;
– a settembre le cose migliorano, anche se la trasformazione della sua natura continuerà imperterrita. Infatti, a livello relazionale, c’è il rischio di conflitti (coniuge, soci, colleghi, vicini di casa fratelli); e’ il momento di esprimere le proprie lagnanze, di manifestare anche i propri desideri;
– ottobre per i più giovani, potrebbe portare la “cicogna”; è possibile che qualche relazione si consolidi grazie a qualche gravidanza inaspettata; per alcuni significa diventare nonni, per altri iniziare qualcosa di creativo per se e per i suoi cari;
– novembre e dicembre, saranno mesi che vedranno il gemelli assumersi la responsabilità degli altri, non senza qualche sforzo vista la sua natura di perenne Peter Pan, ma fondamentalmente felice di quello che ha ottenuto.

a gennaio taglio le emozioni distruttive
a maggio cambio le mie credenze
ad agosto costruisco una nuova casa, famiglia

 

Cancro
Archetipo: “IL CERCATORE” (ESPLORARE L’ASSOLUTO – ANDARE OLTRE LA QUOTIDIANITA’ E I PROPRI LIMITI)
Direzione di vita: STABILITA’ EMOTIVA – DIVENTARE ADULTI
Paura annessa: PAURA DELLE PROPRIE CAPACITA’

– Giove offre il suo più grande effetto sulla mente e sulla coscienza. Certi modi di pensare e di agire che si erano adottati nel passato e che ora sono diventati limitanti, più o meno coscientemente, si modificano e si espandono. Abitudini di vita, routine che non hanno permesso di manifestare pienamente il potenziale di vita, ora vengono cambiate. Si trasforma la comunicazione, la percezione della realtà. L’anima parla sempre più forte. Riavvicinamento con l’ambiente famigliare e/o costruzione di una nuova famiglia
– A gennaio potrebbe interrompersi una relazione e o una collaborazione per incomprensioni. Queste incomprensioni sono lo stimolo per far si che il cancro sia forzato ad esprimere se stesso e le proprie esigenze. Molta energia in atto e l’aggressività trova uno sbocco costruttivo in ambito lavorativo, anche se inizialmente, verso maggio, alcune problematiche proprio di lavoro con i colleghi, potrebbe far decidere di lasciare;
– Nuove collaborazioni all’orizzonte, che si svilupperanno da settembre in poi, quando potrebbe presentarsi un altro lavoro da svolgere in società.
– Per le casalinghe, settembre e ottobre potrebbero portare un cambio di casa oppure ad una ampliamento della famiglia.
– Novembre sarà un mese in cui le proprie emozioni avranno una stabilità che consentono uno sviluppo positivo nell’ambito lavorativo;
– A Dicembre possibili viaggi. Un nuovo percorso di studio o di insegnamento.

A gennaio comprendo che tipo di relazione voglio e non voglio
A maggio metto ordine nelle amicizie e collaborazioni
Ad agosto esprimo senza paura i miei desideri

 

 

Leone:
archetipo: “AMANTE” (IO SONO CIO’ CHE AMO E AMO CIO’ CHE SONO- UNITA’ INTERIORE)
direzione di vita: CREARE UN NUOVO SE’, UNA NUOVA IMMAGINE – GETTARE LA MASCHERA
paura annessa: “PAURA DI RIMANERE SOLO”

– Giove farà elaborare al segno del leone il concetto di “cosa ritiene valido per se”. La sua attenzione sarà rivolta verso l’espansione nei possessi e nei beni materiali. Ma, ee quello che ritiene valido sono invece i beni spirituali, è lì che si focalizzerà. Dipende dal livello di consapevolezza. Prima però, deve capire cosa realmente vuole e a cosa sia veramente interessato;
– A Gennaio chi appartiene al segno del leone prenderà consapevolezza dei limiti che la famiglia di origine, ma anche la propria, pone nella realizzazione di propri sogni, e nel ruolo che potrebbe avere all’interno della società.
– Tagliare coi valori tradizionali per crearne di nuovi, dare un nuovo valore alla vita attraverso l’espressione e manifestazione concreta dei propri talenti e della propria vocazione;
– A gennaio tagliare gli stili di vita non più in sintonia con quelli nuovi, facendo anche un pensierino ad un cambio lavorativo.
– A maggio il lavoro potrebbe risentire della crisi interiore che il segno del leone sta vivendo. Il rimettere tutto in discussione, come è successo nell’ultimo anno di vita, influenza anche il settore del lavoro. Tagliare coi legami del passato
– Agosto e settembre, forti energie, voglia di esprimere se stessi e di affermarsi. Possibili nuove Storie d’amore, quelle con la “S” maiuscola;
– Ottobre novità in campo lavorativo. Facile che ci sia un cambio.
– Novembre la relazione prende corpo e stabilità.
– Dicembre potrebbe portare anche una convivenza, affrontando e superando ogni forma di paura.

A gennaio scelgo che parametri di vita utilizzare
A maggio vivo la mia vocazione
Ad agosto utilizzo nuovi valori di vita

 

 

Vergine:
archetipo: “ANGELO CUSTODE” – (DEDICARSI ALLA SALVEZZA DEGLI ALTRI prendersi cura del proprio femminile)
direzione di vita: RINASCITA EMOTIVA
paura annessa: PAURA DI PERCEPIRE

– La vergine scopre se stessa e cosa è in grado di fare. Espansione verso l’Universale, espansione della mente e della coscienza. Apprendere cose nuove e ampliare la propria consapevolezza. Maggior fiducia in se stessi. I limiti vengono superati e si ha più fiducia nell’esistenza, nell’invisibile. Il processo di Fede;
– Da gennaio, e soprattutto marzo, possibilità di tagliare definitivamente le relazioni con le persone che intralciano il percorso. Soprattutto un confronto con la madre che porta guarigione e calore amorevole. Nel lavoro, possibili cambi di mansioni o di orari che permettono a chi appartiene a questo segno, di avere più tempo da dedicare a se stessi e agli altri. Problematiche con eventuali primi figli
– Verso maggio, la comunicazione troppo aggressiva, potrà essere causa di incomprensioni relazionali, soprattutto in ambito lavorativo. Diciamocelo, la vergine si è rotta le scatole di lavorare. In alcuni casi, c’è la necessità di prendersi cura di un componente della famiglia, facile che sia la madre.
– Da settembre, possibilità di cambiare casa, di creare una famiglia propria, o di allontanarsi da quelli che sono i condizionamenti che la propria famiglia di origine può aver trasmesso. “Io riparto da me stessa” è questa la convinzione della vergine. Togliere definitivamente la maschera. Ottime entrate di denaro. Ristrutturazione di casa o cambio casa
– Ad Ottobre possibilità di nuovi amori che si stabilizzeranno definitivamente in dicembre, anche con possibili convivenze.
– Novembre un buon momento lavorativo con cambi di mansione o inizio di un nuovo progetto;
– Dicembre, le relazioni si consolidano e l’amore vince;

A gennaio cerco la gioia nella mia vita e decido cosa mi piace veramente
A maggio esco dal mio “orto”
Ad agosto sono un’altra persona

 

 

Bilancia:
archetipo: “IL GUERRIERO” (DIFENDERE NOI STESSI ED I NOSTRI CONFINI – DECISIONISMO)
direzione di vita: METTERE ORDINE NELLE RELAZIONI E NEI PROPRI PENSIERI
paura annessa: PAURA DELLA SEPARAZIONE, DEL DISTACCO

– Il transito di giove fornisce alla bilancia un buona dose di autostima, il credere in se stessa ma dopo aver vissuto una crisi di coscienza. L’ampliamento dei parametri di vita, voglia di silenzio, di isolarsi, di allontanarsi da tutto e da tutti per comprendere finalmente se stessa e cosa realmente si desidera. La comunicazione si interrompe per un po’.
– Da gennaio (ma anche febbraio e marzo), il settore economico può subire una battuta d’arresto, poiché c’è la necessità di spendere per la casa o per altri bisogni famigliari.
– A maggio, tagliare le spese inutili che non sono più in sintonia con le reali esigenze della bilancia, comprendendo così il valore dei soldi. Una ridefinizione di tutto l’assetto finanziario. Possibili eredità per alcuni;
– A settembre la svolta, inizia un anno buono, che coinciderà con un cambio di credenze, con una maggiore autostima che porterà la bilancia a sviluppare maggiore determinazione. Fino a dicembre, la bilancia sarà un crescendo di determinazione e decisioni;
– Ottobre possibile cambio di casa e ristrutturazione famigliare;
– Novembre c’è anche la possibilità di avere un figlio, oppure di nuove storie d’amore che aiutano a vivere bene;
– Dicembre, il lavoro ha nuovi sbocchi professionali molto interessanti;

A gennaio ristrutturo la mia parte emotiva
A maggio mi isolo un po’ dalla società
Ad agosto sono pronta per un nuovo inizio.

 

 

Scorpione:
archetipo: “L’ORFANO” – (SVILUPPARE AUTONOMIA E SENSO PRATICO- L’INDIPENDENTE)
direzione di vita: “REALIZZARSI, CONQUISTARE IL SUCCESSO”
paura annessa: “PAURA DI ESISTERE, DI ESSERE”

– Giove insegnerà allo scorpione, il valore della collaborazione e dell’amicizia incondizionata. Lavorare in gruppo, con persone che condividono i propri nuovi valori di vita. La voglia di costruire un mondo nuovo, migliore, spinge lo scorpione a fare un passo indietro e a lasciare il controllo. Rendersi e rendere la vita più semplice. Sentirsi si parte di un tutto, ma senza dimenticare le proprie qualità.
– Gennaio e febbraio ottimo periodo per affermarsi e per iniziare nuove collaborazioni, portando la propria capacità all’interno del mondo lavorativo. Capacità che verranno riconosciute, non prima però di una riorganizzazione dell’assetto emozionale. Dimostrare al mondo il proprio valore, le proprie capacità. Carattere ed energia molto forte.
– Marzo ed aprile periodo di crisi di coscienza, dove si rimette in dubbio tutto quello che si è fatto. A volte è necessario fare pulizia delle macerie emotive rimaste;
– A giugno ci sarà un situazione che potrebbe mettere in crisi il proprio ego, la propria immagine. L’orgoglio, sarà sottoposto a prove soprattutto sentimentali. Questo sarà necessario perché poi, a settembre, la consapevolezza si amplierà e lo scorpione sarà di sostegno a tante persone grazie alla sua ritrovata forza. Voglia e desiderio di migliorare il mondo.
– In quest’anno, ma soprattutto da ottobre, ci sarà un allontanamento dalle responsabilità famigliari che negli ultimi tre anni hanno pesantemente limitato la vita dello scorpione. A dicembre, possibilità di iniziare una storia d’amore, che nasce come amicizia e si sviluppa in rapporto d’amore. Possibili collaborazioni e viaggi.

A gennaio mi ascolto un po’ di più
A maggio metto ordine nelle relazioni
Ad agosto nuove collaborazioni

 

 

Sagittario:
archetipo: “L’INNOCENTE” (COLUI CHE CREDE NELLA VITA, IN SE STESSO E NEGLI ALTRI)
direzione di vita: PRENDERE UNA NUOVA DIREZIONE DI VITA, CAMBIARE STRADA
paura annessa: PAURA DI STARE MALE, DI SOFFRIRE

– Per il sagittario, giove vuol dire confronto con l’autorità e con l’assunzione di autorità. Ma un’autorità di guida, di accompagnatore. Durante quest’anno, il sagittario vedrà riconosciuti i propri meriti, sia pubblici e professionali, che di relazione interpersonale.. Un specie di percorso di “spersonalizzazione” per l’assunzione di responsabilità verso gli altri. Prima, ci sarà un momento di frustrazione, difficile: ovvero tutto quello che il sagittario fa, è possibile che non sia apprezzato. Da questo deriva Irritabilità, malumori, rabbia, tristezza. E’ necessario lavorarci su e tagliare gli schemi inconsci che limitano la propria vita. Un periodo di sconforto e di ottimismo, si alternano. Il sagittario si confronterà con se stesso, ricercando anche la solitudine.
– Gennaio, esigenze famigliari richiedono attenzione, anche economiche. L’importante è sviluppare la comprensione di ciò che è veramente importante e va conservato. Tutto quello che se ne va in questo periodo, va lasciato andare
– Marzo darà vigore fisico in più grazie all’alleggerimento dai pesi inutili
– Maggio porta possibili problemi di salute propri o di componenti della famiglia
– Settembre voglia di stare finalmente bene. Nuovi progetti e cambio di atteggiamento nei confronti della vita. Dedicarsi agli altri diventa vitale, soprattutto verso la propria famiglia
– Ottobre possibili entrate di denaro
– Novembre sarà un mese di impegno quotidiano
– Dicembre, novità in ambito famigliare, anche di cambio o ristrutturazione di casa. La famiglia è il luogo dove si trova stabilità

A gennaio scelgo quello che è importante veramente
A maggio cambio stile di vita e ricerco la salute
Ad agosto seguo la mia vocazione e la dono agli altri

 

 

Capricorno:
archetipo: “IL FOLLE” – LA VITA E’ UN GIOCO;
direzione di vita: APRIRSI ALLE EMOZIONI;
paura annessa: PAURA DI NON ESSERE ACCETTATO E DI ESSERE GIUDICATO;

– giove richiede al capricorno di ampliare le proprie prospettive. Questo è un segno che fa della praticità, della ricerca dell’essenziale, il suo punto di forza. Questo 2016 gli richiede invece, di guardare oltre, di aumentare la consapevolezza del tutto. Lo farà attraverso una crisi esistenziale. Rimetterà in discussione molti punti fermi della sua vita, per modificarli. Lascerà pertanto, la figura di autocrate, di capo che normalmente indossa, imparando a delegare le responsabilità;
– gennaio inizia con una grande voglia di cambiamento, di trasformazione. Il proprio ego è messo in discussione perché comprende che non è insostituibile. La sua importanza non è più quella di qualche tempo fa. Inizia così ad apprezzare il tempo libero e la gioia di vivere;
– a maggio, alcune esigenze famigliari potrebbero richiedere la sua presenza e attenzione in casa. Contemporaneamente, continuerà a comprendere quanto sia importante dedicarsi del tempo libero e di quanto sia importante divertirsi;
– settembre, potrebbe verificarsi un evento che cambia la direzione alla vita del capricorno e gli consente di arrivare ad una realizzazione personale. Questa volta non fondata sul lavoro, ma sulle emozioni, sulla condivisione di ciò che prova nel bene e nel male. Eliminerà peso, doveri e responsabilità divenute oramai insopportabili. Inizia a confidarsi totalmente. Comprende qual è la sua vera vocazione e sente la necessità di esprimerla.
– Ad ottobre torna l’energia e ci sarà una forte ripresa fisica ma solo a condizione che nei mesi precedenti si sia liberato dai pesi portati;
– Novembre porta miglioramenti economici grazie anche ai tagli per le cose superflue;
– Dicembre sarà un mese in cui le esigenze di carattere famigliare possono richiedere attenzione.

A gennaio mi rimetto in discussione
A maggio comprendo il valore della gioia e del divertimento
Ad agosto metto ordine nella mia vita e prendo una nuova strada

 

 

Acquario:
archetipo: IL SAGGIO – IL VIAGGIO VERSO LA VERITA’- LA VERITA’ RENDE LIBERI
direzione di vita: RELAZIONI LIBERE;
paura annessa: PAURA DI ASSUMERSI LA RESPONSABILITà DELLA PROPRIA VITA;

– L’acquario riceverà grandi benefici dagli altri. Perciò, è il momento buono per stringere rapporti con un’altra persona, unendo le forze e perché no? Anche i cuori. Ottimo periodo per superare forti stress psicologici ed emotivi. Finalmente, la rigenerazione interiore è possibile. È necessario morire per rinascere ad una nuova vita. Lasciare andare tutte quelle paure che creano poi i blocchi emotivi che non consentono una apertura verso gli altri e verso la vita. Un confronto con la figura dell’Autorità, probabilmente il padre, sarà inevitabile ma benefica.
– A gennaio, l’acquario è spinto ad uscire da quella sua energia ribelle, cambiando le sue credenze (negative) interiori. Elaborare paure e blocchi attraverso un confronto col padre consentirà di liberarsi e alleggerirsi da quella rabbia che, geneticamente, l’acquario si porta dentro di se e che lo spinge più a reagire, a volte in forme distruttive, agli eventi della vita. Iniziare nuove forme collaborative, aprirsi agli altri iniziando a frequentare nuovi gruppi di lavoro o di amicizia. Le nuove amicizie saranno molto importanti, proprio perché tra questi potrebbe spuntare il compagno di vita. Prima però, l’acquario tenderà ad isolarsi per esigenze materiali, tipo una nuova casa, un trasloco. Ma più psicologicamente, per comprendersi, per capirsi con la sua natura.
– A maggio troverà un periodo in cui il senso di solitudine sarà forte, vuoi perché le persone di famiglia richiedono la sua presenza, vuoi perché potrebbe attraversare un periodo di ascolto;
– A settembre, si potrebbe verificare un vero e proprio cambio e verranno finalmente eliminate tutte le resistenze che impediscono l’apertura verso gli altri;
– Novembre mese in cui si consolidano le relazioni, soprattutto affettive;
– Dicembre sarà contraddistinto da una buona entrata di denaro, che non guasta mai.

A gennaio comprendo i miei blocchi;
A maggio Affronto le paure;
ad agosto mi rigenero e rinasco

 

Pesci:
archetipo: IL SOVRANO – DIVENTARE RE O REGINE DELLA PROPRIA VITA – ASSUMERSI LA RESPONSABILITA’ DELLA PROPRIA VITA
direzione di vita: LA COSTRUZIONE DI UNA FUNZIONE PUBBLICA
Paura annessa: PAURA DI NON TROVARE LA PROPRIA STRADA, DI NON SAPER CHE FARE

– giove consente ai pesci di focalizzarsi sul concetto di relazione e di associazione. Da intendere come un completamento della propria personalità. Ottimo il periodo per diventare un consulente o per iniziare a rivolgersi ad un consulente. L’assunzione di un ruolo di responsabilità è la tematica da affrontare. La paura di assumersi la propria di responsabilità, fa vacillare il psegno dei pesci, soprattutto donna, poiché richiede la costruzione di parametri ben precisi di vita. Uno dei quali, è di certo la relazione.
– A gennaio nascono nuove collaborazioni, nuovi gruppi o percorsi di cresita personali propria o degli altri. Nuovi progetti e nuove ambizioni;
– A marzo ci sarà un buon periodo, molto proficuo per il lavoro e le soddisfazioni personali
– A maggio qualche novità, proprio in ambito lavorativo, produrranno anche modifiche nella propria quotidianità. La domanda che qualcuno potrà porsi è: “cosa taglio nel lavoro?, cosa taglio nel quotidiano?. Il discernimento è fondamentale;
– A giugno e luglio dopo che c’è stato un alleggerimento nei mesi precedenti, parte la fase realizzativa, buona per assumersi ruoli di responsabilità;
– A settembre si chiudono le relazioni oramai logore ed inutili e, contemporaneamente, se ne aprono di nuove. Soprattutto in amore;
– La ricerca della propria vocazione sarà il tema dominante con un buon risultato;
– Ottobre sarà un mese in cui si faranno prugetti a lunga scadenza che porteranno buoni frutti;
– Novembre forte crescita dell’autostima;
– Dicembre tanta energia che consentirà di fare qualunque cosa.

A gennaio faccio progetti;
a maggio costruisco nuove relazioni;
ad agosto penso anche all’amore

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.